Accedi

Appuntamenti, Corsi e lab

Scriviamo a mano a Lecce

Pubblicato il 23 Febbraio 2024

Sabato 16 marzo la conferenza-laboratorio Scriviamo a mano! inaugura la collaborazione di SMED con il Polo Biblio-museale. Seguono il laboratorio per bambini Scrivere come disegnare (22 giugno) e il corso SMED per la formazione degli insegnanti (9 novembre). Intervista alla presidente e ai docenti incaricati

Presso il centralissimo Convitto Palmieri, il Polo Biblio-museale di Lecce ospita tre interventi formativi specifici sulla scrittura a mano organizzati in collaborazione con SMED. Gli appuntamenti, in programma il sabato, sono dedicati a tutta la cittadinanza e in particolare agli appassionati di scrittura a mano e al mondo della scuola. Ne parliamo con Daniela Moretto, presidente, e con i soci insegnanti che conducono gli interventi: Alessandro Fiorentino e Mattia Savelli.     

Finalmente SMED scende più a sud di Roma…

Daniela Moretto – A dire il vero, SMED ha già messo piede a Lecce, sia pure solo una volta. È stato in occasione di un corso breve di introduzione alla scrittura a mano per insegnanti della scuola primaria ospitato dal Picturebook Festival 2020. Dobbiamo ringraziare il Polo Biblio-museale, se SMED può tornare in città e programmare le sue attività presso il Convitto Palmieri, uno degli spazi culturali più importanti della città, oggi di proprietà della Provincia e gestito dal Polo. Oltre a essere sede della biblioteca “Nicola Bernardini” (che conserva, fra l’altro, 275 pergamene, 486 manoscritti e 31 incunaboli), ospita  la “Fabbrica delle Parole”, un museo permanente della stampa, che espone un ampio assortimento di macchine che hanno accompagnato l’evoluzione della tipografia. Pensiamo proprio che questo sia il posto ideale per discutere di didattica della scrittura a mano e proporre per la prima volta a Lecce, grazie alla collaborazione di Canalescuola, il nostro corso di formazione completo di follow up per l’acquisizione del modello italico.

Come è nata la collaborazione con il Polo Biblio-museale di Lecce?

DM – È nata dall’intraprendenza del nostro socio Alessandro Fiorentino, che è di Lecce. Tramite lui, nel 2021, siamo entrati in contatto con la direzione del Polo Biblio-museale. Ne è scaturito un patto di collaborazione, che abbiamo sottoscritto nell’aprile 2022 e ora siamo felici di poter onorare con questo ciclo di appuntamenti condotti da lui e Mattia Savelli. 

Che tipo di attività avete programmato a Lecce?    

Alessandro Fiorentino – Il programma è frutto di un confronto con Mattia e con tutto il direttivo. Il primo dei tre appuntamenti, quello di sabato 16 marzo, è una presentazione teorico-pratica con scopi divulgativi. La parte iniziale verte sulle origini delle forme delle lettere che usiamo comunemente oggi e sui modelli di scrittura per l’insegnamento / apprendimento; poi passiamo alla pratica sperimentando le linee guida del progetto Scrittura Corsiva. Ci auguriamo che insegnanti, educatori e appassionati intervengano numerosi.

Mattia Savelli – Abbiamo articolato il programma in una sorta di crescendo: dopo la conferenza-lab gratuita, gli altri due appuntamenti offrono altrettanti approfondimenti della nostra proposta didattica. Il laboratorio per i bambini del 22 giugno è dedicato all’approccio ludico-artistico, mentre il corso di sabato 9 novembre è un vero e proprio percorso di formazione ideato per fornire nozioni, strumenti e abilità utili ad applicare il nostro ‘metodo’. Come sottolinea Daniela, questa è la prima volta che lo proponiamo a Lecce. Ci aspettiamo di poter accendere la curiosità e il gradimento di chi si interessa di scrittura a mano e didattica.

Tre appuntamenti con SMED

Il programma degli interventi proposto da SMED in accordo col Polo Biblio-museale di Lecce presso il Convitto Palmieri si apre con la conferenza-laboratorio di sabato 16 marzo, prosegue con il laboratorio per bambini 6–11 anni del 22 giugno, e si chiude con il corso di formazione insegnanti del 9 novembre, organizzato con la collaborazione di Canalescuola e riconosciuto dal MIUR. Conducono gli interventi Alessandro Fiorentino e Mattia Savelli.

Sabato 16 marzo • 15:30–17:30
Scriviamo a mano! – Conferenza-laboratorio per insegnanti, educatori, genitori e appassionati
Nella prima parte si parla di maiuscolo, minuscolo e corsivo; del progetto Scrittura Corsiva e dei materiali didattici SMED; nella seconda si può passare alla pratica sperimentando le regole, il ductus e i ritmi del modello di scrittura basato sul corsivo italico.
Ingresso libero su prenotazione
Inviare un’email con nome, cognome, cellulare a corsi@smed2015.it specificando nell’oggetto <SMED_Lecce 16 marzo>.

Sabato 22 giugno • 10:30–12
Scrivere come disegnare – Laboratorio per bambini da 6 a 11 anni 
L’intervento introduce alla pratica ludico-artistica dei ritmi della scrittura. I ritmi aiutano a conoscere la struttura di base delle lettere e a imparare a eseguirle nel modo corretto. Eseguirli utilizzando colori e strumenti diversi implementa le abilità manuali e le capacità espressive.
Informazioni, prenotazioni e iscrizioni
Inviare un’email con nome, cognome, cellulare a corsi@smed2015.it specificando nell’oggetto <SMED_Lecce 22 giugno>.

Sabato 9 novembre • 1 giornata in presenza + 3 esercitazioni via mail
Scrivere a mano nell’era digitale – Corso di formazione per insegnanti, educatori e soci SMED
Il corso introduce all’insegnamento / apprendimento della scrittura a mano e offre una guida e dei supporti efficaci a chi insegna o comunque lavora con bambini e ragazzi. A tutti i partecipanti viene consegnata una copia nominale e numerata della Guida SMED per insegnanti ed educatori (224 pp. a colori). La prima fase è in presenza, mentre la seconda si svolge a distanza, per complessive 16 ore di aggiornamento. Il costo del corso è scaricabile dalla carta del docente. 
Informazioni, prenotazioni e iscrizioni
Tutte le informazioni utili sono pubblicate sul sito di Canalescuola a questo link

Arrivederci a Lecce!

    Richiedi maggiori informazioni